Generalità sui sentieri

Il territorio dell’Altopiano dei Sette Comuni (o di Asiago), per la sua conformazione, si presta molto ad escursioni facili e poco rischiose, ma allo stesso tempo anche emozionanti e indimenticabili. La nostra sezione gestisce ben 34 sentieri con diverse difficoltà e caratteristiche, per ulteriori informazioni (il percorso, la difficoltà, il tempo di percorrenza, l’altimetria, la cartina topografica, i punti di appoggio, gli aspetti naturalistici e storici, ecc.) si possono consultare l’elenco e la pianta dei sentieri.
D’inverno invece è possibile divertirsi seguendo alcuni itinerari di scialpinismo o effettuando escursioni con le ciaspole.
Una descrizione completa dei vari percorsi si può trovare nel libretto allegato alle cartina topografica in scala 1:25000 edita dalle Sezioni Vicentine del CAI (ultima edizione agosto 2013).

 

Dalla fotografia della zona Nord dell’Altopiano si può vedere che non ci sono grandi pendenze e che l’ambiente è abbastanza vario (prato, pascolo, bosco misto, abetaia, pino mugo, roccia, ecc.) abitato da un notevole varietà di animali selvatici.
Quasi tutto il territorio è disseminato di resti della Prima Guerra Mondiale come forti, gallerie, trincee, baraccamenti , postazioni, fortificazioni, mulattiere, ricoveri, ecc.

 

I sentieri sono affidati a dei responsabili che ne curano la manutenzione; in casi particolari si chiede aiuto a dei volontari per opere di un certo rilievo, come il ripristino del tratto del sentiero dell’Ortigara nei pressi della Galleria Biancardi (dal Passo dell’Agnella al Cippo Austriaco); la fotografia sottostante mostra i volontari che hanno partecipato ai lavori.
Se durante le vostre escursioni sull’Altopiano notate dei tratti di sentiero C.A.I. che presentano dei problemi (ad esempio tabelle divelte o tratti poco visibili) siete pregati di avverirci con una e-mail o recandovi presso la nostra sede, affinché si possa provvedere tempestivamente alla sistemazione.
Grazie